02
SET
2016

Viaggio nel mondo degli Etruschi

28f37b8b50be21d4468798f751cbf668È in corso l’evento Viaggio nel mondo degli Etruschi: progetto multimediale in cui si intrecciano proiezioni audiovisive, ricostruzioni virtuali, effetti luminosi e sonori, video in 3D che possono riportarci indietro nel tempo. È stato sviluppato presso la Necropoli della Banditaccia di Cerveteri e il Museo Nazionale Cerite di Cerveteri da Piero Angela e Paco Lanciano. L’allestimento tecnologico in questi due luoghi è progettato per far “parlare le pietre” e narrare le storie nascoste di questi reperti straordinari e inquietanti che sono arrivati sino a noi dopo essere rimasti sepolti per oltre due millenni.

Presso la Necropoli di Cerveteri possiamo ammirare le tombe della civiltà etrusca, con i loro spettacolari corredi, e rivivere alcune suggestioni del rito funebre. Dopo un filmato spettacolare e in 3D, che introduce il visitatore al mondo segreto degli Etruschi, segue la visita all’interno di otto tombe, in cui il visitatore è “avvolto” dalla narrazione e dalla proiezione delle ricostruzioni che lo immergono in un’atmosfera magica, mostrando dal vivo come le tombe erano più di duemila anni fa, riproducendo le atmosfere del tempo e i loro tesori con assoluto rigore scientifico e rispetto per la sacralità dei luoghi.

Orari Tour Multimediale: 9:30; 10:30; 11:30; 12:30; 13:30; 14:30; 15:30; 16:30; 17:30; 18:30.

Invece, presso il Museo Nazionale Cerite, Piero Angela accoglie il visitatore in un filmato introduttivo in cui descrive la storia di alcuni reperti emblematici custoditi nel Museo. Poi i visitatori possono interagire direttamente con i reperti esposti, semplicemente “toccando” il vetro delle teche, trasformate in autentici “touch screen” trasparenti, grazie ad un sistema altamente innovativo, il “Touch on glass”, che viene realizzato per la prima volta in Italia, grazie al quale millenari reperti archeologici riprendono vita per raccontare storia, curiosità e segreti sull’affascinante mondo degli Etruschi. Sfiorando il vetro in corrispondenza dell’oggetto, le speciali teche museali si animano e generano realtà aumentata su buccheri etruschi, anfore per l’olio e bicchieri per il vino, con l’ausilio di spettacoli di luce, effetti sonori, ricostruzioni 3D e proiezioni audiovisive.

L’applicazione “Cerveteri” per iPhone consente infine di visualizzare la posizione delle sepolture sulla mappa della necropoli e di intraprendere un percorso guidato lungo le vie sepolcrali. In prossimità delle tombe di particolare rilievo viene proposto l’ascolto di un approfondimento audio. L’applicazione può essere utilizzata in qualsiasi luogo esterno alla Necropoli, scegliendo l’approfondimento da leggere o da ascoltare in una lista di punti di interesse.

Leave a Reply

*

captcha *

Nel rispetto della direttiva 2209/136/CE, ti informiamo che il nostro sito utilizza i cookies. Se continui a navigare sul sito, accetti espressamente il loro utilizzo. Per informazioni | Chiudi